Mercatini in Sardegna

Discesa  dei Piccoli Candelieri


La discesa dei Candelieri (la Faradda) é la manifestazione popolare più sentita e spettacolare della città di Sassari: nove grandi ceri (2/300 kg di peso) attraversano il cuore della città tra due ali di folla in una danza elegante e frenetica, ritmata dal battere dei tamburi, avvolti dai colori dei nastri.

La discesa ha origine dal rito pisano dell'offerta della cera (XIII sec.) divenuto voto della città in ringraziamento alla Madonna per la cessazione della peste (XVI sec).

I ceri sono adornati da nastri (li betti) di raso variopinto e portano i simboli delle corporazioni (gremi) e del voto.

Festha Manna (festa grande), così i sassaresi definiscono la discesa dei Candelieri, che i gremianti, con i loro costumi spagnoleschi rinnovano da secoli con il voto alla Madonna, a dimostrazione della grande importanza del rito di mezz'agosto.

Da un pò di tempo -si dice per rinovare la tradizione- si svolge anche una "mini Faradda" organizzata da e per i ragazzi che con grande impegno e serietà la preparano e ne fanno un evento, sia pure non ufficiale.

Il programma dettagliato dell'evento è pubblicato nel periodo nella pagina delle "Feste segnalate"
e comuniucato anche con Twitter/festeinsardegna

SASSARI, per visitare la città e la sua provincia e partecipare alla discesa dei Candelieri clicca per trovare la miglior sistemazione.

 

Il Calendario delle Feste, Sagre e di tutte le Manifestazioni della Sardegna www.festeinsardegna.it
é un'idea di Sa Oche® servizi per la comunicazione, email: info@festeinsardegna.it