Trekking in Sardegna
APRILE- Arbile

Sagra dell'agrume a Muravera.

Per la Pasqua cerimonia solenne a Nostra Signora di Tergu nei pressi di Castelsardo: "Lunissanti" (lunedì Santo, dal giorno in cui ha luogo).

Di grande suggestione la Settimana Santa ad Alghero e le processioni religiose a Oristano, Sassari e Cagliari.

A Villagrande Strisaili "s'incontru" la processione che ricorda l'incontro tra Gesù risorto e la Madonna, il giorno di Pasqua si formano due processioni, una maschile e l'altra femminile che partendo dalla chiesa di S. Gabriele in tempi e con percorsi diversi si ricongiungono per concludersi assieme.

S'incontru si celebra anche a Oliena, e con grande partecipazione di popolo in costume e di cavalieri a Nuoro

In onore di San Giorgio (23 aprile) si festeggia a Bitti e a Baressa con una cavalcata in costume.

.Il 25 aprile San Marco viene festeggiato a Fertilia.

A Dolianova (ultima domenica) festa di S. Pantaleo.

Nell'isola di S.Antioco viene celebrata i 15° giorno dopo la domenica di Pasqua la festa di Sant'Antioco patrono della Sardegna, le origini di tale ricorrenza sono rintracciabili sin dal 1615 anno in cui furono rinvenute le spoglie del Santo. All'epoca si dice che "vi parteciparono 39.000 persone, 3.000 traccas (carri agricoli trainati da buoi e riccamente addobbati), 4.215 cavalli, 350 barche e pescherecci e 23.583 preti".

Da segnalare anche l’antica festa di Nostra Signora di Bonaria a Cagliari.

I programmi delle manifestazioni sono pubblicati nel periodo di effettuazione nelle pagine "Feste segnalate" o "Feste di lunga durata" vengono inoltre comunicati agli iscritti tramite Twitter/festeinsardegna.

Volete partecipare a una "festa"? Cercate qui la miglior sistemazione nella località che desiderate.