Mercatini in Sardegna

ALGHERO - SETTIMANA SANTA
Clicca qui per scaricare l'immagine
Dove: a Alghero (SS)
Quando: dal 23-03-2018 al 04-04-2018
Le celebrazioni iniziano con la Processione dell'Addolorata verso l'imbrunire del Venerdì di Passione. Alla luce delle fiaccole rosse dette farols, portate dalle donne, il simulacro della Vergine dei Sette Dolori si muove dalla chiesa di San Francesco per le vie del centro storico.
Il Martedì Santo ha luogo la Processò dels Misteris (la Processione dei Misteri) che parte dalla chiesa di San Francesco e si dirige verso la cattedrale di Santa Maria accompagnando le sei statue, portate a spalla, che rappresentano i momenti più significativi della Passione di Cristo e che coincidono con i cinque misteri dolorosi del Rosario.
Le celebrazioni proseguono il Giovedì Santo con le due cerimonie de las cerques e dell'Arboramento. La prima muove dalla chiesa della Misericordia, sede della Confraternita, portando una piccola statua di Nostra Signora dei Sette Dolori che, vagando di chiesa in chiesa, cerca disperatamente il Figlio finché la processione tristemente riaccompagna alla chiesa della Misericordia la Madonna. Concluso il rito de las cerques dalla stessa chiesa parte il Santcristus accompagnato in una lunga, sommessa e suggestiva processione che termina in cattedrale per il Rito dell'Arborament. Il Santcristus giunge in cattedrale per la solenne cerimonia dell'innalzamento sulla croce ad opera dei confratelli della Misericordia. Da quel momento, e per tutta la giornata successiva, il Cristo in Croce, vegliato a turno dai confratelli, è venerato da una folla di fedeli in mesto raccoglimento.
La celebrazione del Venerdì Santo ha inizio verso le otto di sera dopo l'adorazione della Croce che viene detta popolarmente la Missa Fugi Fugi e si svolge in cattedrale. Un corteo diretto alla chiesa di Santa Maria, muovendosi dalla chiesa della Misericordia e procedendo lungo le viuzze della città vecchia, porta oltre agli strumenti che occorrono per schiodare Gesù dalla Croce (tenaglie e martello) anche le scale su cui saliranno due dei quattro barons per effettuare l'opera. Questi impersonano Nicodemo e Giuseppe d'Arimatea. Sfilano in questa processione anche le statue di San Giovanni e dell'Addolorata che accompagnano la bara in cui verrà deposto il corpo di Cristo, il "bressol".
Il momento più intenso e drammatico di questa giornata e di tutta la Settimana Santa è il rito del Desclavament. Il predicatore dà l'incipit ad un sermone che rievoca con ritmo cadenzato la vita di Gesù soffermandosi sui eventi salienti della Passione, fino a giungere al momento culminante della deposizione. Si avvia quindi la processione durante la quale il simulacro è portato, con tutti i simboli della Passione, lungo le vie della città illuminata dai farols e dalle luci dei lampioni ricoperti da un drappo rosso. Il rito si conclude a notte fonda nell'oratorio della Misericordia.
Nella mattina della domenica di Pasqua, intorno alle dieci, si assiste all'Incontro fra le due statue del Cristo Risorto e della Madonna Gloriosa. Contemporaneamente dalle chiese di San Francesco e della Misericordia escono due processioni che accompagnano la Vergine e il Cristo Trionfante. Queste si incontrano fra la folla festante, gli spari a salve dei fucili e dei mortaretti e il suono festoso delle campane di tutte le chiese. Le due statue si inchinano l'una all'altra e le due processioni si fondono in una, proseguendo per un breve itinerario accompagnate dalle corporazioni di arti e mestieri (gremi) con i loro vessilli. Successivamente le due statue rientrano alla Misericordia, dove si celebra la Messa pasquale e avviene la distribuzione del pane benedetto.
 
Per informazioni:
Telefono: 079979054
E -mail: infotourist@alghero-turismo.it

home | lingua e costumi | sagre | calendario feste | musei | enti turistici | info | e-mail | feste segnalate | fotografie | Novas de Sardinia | mercatini | segnala una festa

Il Calendario delle Feste, Sagre e di tutte le Manifestazioni della Sardegna www.festeinsardegna.it
é un'idea di Sa Oche® servizi per la comunicazione, e-mail: info@festeinsardegna.it
Servizio fornito da Zenit, marca registrada de la Empresa Individual Gianfranco Annis
E - 35600 Puerto del Rosario (Las Palmas) Calle LIbertad 22 - N.I.E. Y2163488F
Tel: 0034928582203 e-mail zenit@zenit.com.es